Il Woodstock Fruit Festival 2012


Woodstock

Il Woodstock Fruit Festival 2012 si è svolto dal 20 al 28 Agosto dell’anno scorso, a Camp Walden, una sorta di immenso parco idilliaco immerso nel verde, fuori New York. Circa 400 estimatori del raw food si sono ritrovati, insieme ai “guru” più noti del crudismo d’oltreoceano, tra i quali il dott. Douglas Graham, Kristina Carillo-Bucaram, Ann Osborne, Michael Amstein, Frederic Patenaude, Durianrider, Dan McDonald, Megan Elizabeth e molti altri.

Questo video è estremamente ispirante per chi già si alimenta con cibo crudo: mostra che è in atto un processo di sensibilizzazione verso la propria salute e la giusta alimentazione più imponente di quanto si possa pensare. È interessante anche per chi ancora non ha scelto questo modo di alimentarsi, perché riporta diverse testimonianze di persone che hanno ritrovato benessere e felicità grazie allo stile di vita raw. Il dott. Graham spiega come gli atleti dei quali segue la preparazione abbiano migliorato notevolmente le prestazioni una volta passati al crudo a basso tenore di grassi (80/10/10), fino ad essere in grado di sfidarne altri ben più giovani e vincere.

Tutte le attività proposte al Woodstock Fruit Festival sono un invito a stare il più possibile nella natura, facendo attività che, pur essendo ludiche, comportano la messa in movimento del corpo.

Tonnellate di frutta, molta della quale di origine tropicale, sono state messe a disposizione degli intervenuti ed ogni giorno la dispensa è stata azzerata. Per fare solo un esempio, si calcola che nel complesso siano stati consumati più di 3000 durian!!!

Giusta alimentazione, buoni rapporti, serenità, movimento fisico sono l’equazione ottimale che dà il benessere come risultato e questo video ne è una testimonianza!

Se sei interessato ad andare al Woodstock Fruit Festival 2013 puoi prenotarti su questo sito http://www.thewoodstockfruitfestival.com/ ! Enjoy your life!

N.B. ringrazio Michele Bernasconi del gruppo Facebook Crudismo Facile per la sottotitolazione in italiano.

Condividi su